Messico 

A due anni dalla notte di Iguala, proiezione mondiale di Mirar Morir nel Nordest

Due anni, ventiquattro mesi, 730 giorni dalla tragica notte di Iguala dove sono stati fatti sparire i 43 studenti della Escuela Normal Rural Raúl Isidro Burgos di Ayotzinapa.
Due anni, ventiquattro mesi, 730 giorni di menzogne ufficiali per occultare la verità.
Due anni, ventiquattro mesi, 730 giorni in cui i genitori non hanno mai smesso di chiedere verità e giustizia.
Il 26 settembre l’Associazione Ya basta! Êdî bese! aderisce alla proiezione mondiale di “Mirar morir, el ejército en la noche de Iguala”, il documentario di Temoris Grecko in cui si raccontano gli stratagemmi utilizzati dagli organi di giustizia messicani per celare le responsabilità del governo.
Le proiezioni, organizzate in collaborazione con i Centri Sociali del Nordest si terranno nei seguenti spazi:

Trento, CSO Bruno, ore 20.30
Venezia, Circolo PRC I 7 Martiri, ore 18.

Di fronte a tanta ingiustizia non si può restare in silenzio. Per questo, oltre alla proiezione del documentario vogliamo dare un aiuto concreto ai familiari con una raccolta fondi, attiva in tutte le sedi dove proietteremo il documentario, da destinare al Comité de Padres y Madres de los 43 e al Comité Los Otros desaparecidos de Iguala.

AYOTZINAPA SOMOS TODOS

Related posts