Il Venezuela nel suo labirinto

Gloria Muñoz Ramirez intervista Raul Zibechi per la rivista Ojarasca

Raúl Zibechi, giornalista e analista uruguayano, sostenitore delle lotte e dei processi autonomi in diversi paesi dell’America Latina, parla per Ojarasca dell’attuale crisi che sta vivendo il Venezuela, paese che ha recentemente visitato in compagnia dei contadini della Central Cooperativa de Servicios Sociales de Lara (Cecosesola), rete di 50 cooperative di produzione agricola, di Barquisimeto, una città di oltre un milione di abitanti e capitale dello stato di Lara. Zibechi parla della carenza di cibo e medicinali, delle lunghe code che dominano il paesaggio, della crisi dello Stato, ma soprattutto racconta le esperienze di solidarietà che si costruiscono dal basso. Descrive una società viva, organizzata, molto lontana dalla sconfitta.

Continua la lettura di Il Venezuela nel suo labirinto

Violento sgombero del presidio dei maestri della CNTE a San Cristobal de las Casas

di Christian Peverieri

Nella giornata di mercoledì 20 luglio è stato sgomberato con l’uso della forza l’ultimo presidio dei maestri della CNTE in Chiapas, precisamente all’entrata di San Cristobal de las Casas, sulla strada che porta a Tuxtla Gutierrez. L’operativo è stato effettuato da un gruppo di incappucciati armati guidati dal presidente municipale di San Juan Chamula del Partito Verde Ecologista che, prima dell’arrivo della polizia municipale, statale e federale, ha attaccato il presidio con machete, bastoni e armi da fuoco, portando al ferimento di alcuni manifestanti.

Continua la lettura di Violento sgombero del presidio dei maestri della CNTE a San Cristobal de las Casas

Honduras/Guatemala: Ondata di attacchi contro attivisti e difensori dei diritti umani

Difendere i diritti dei lavoratori, della terra, delle risorse naturali e fare i giornalisti continuano a essere attività ad altissimo rischio sia in Guatemala che in Honduras. Secondo la Rete dei difensori dei diritti del lavoro, tra il 2004 e il 2013 sono stati assassinati almeno 70 sindacalisti. Solo per 18 di questi casi si è arrivati a una sentenza definitiva in tribunale.


Continua la lettura di Honduras/Guatemala: Ondata di attacchi contro attivisti e difensori dei diritti umani

Apoyamos la resistencia Mapuche – video

Sul palco dello Sherwood Festival a Padova, assieme ad Ana Tijoux, per denunciare la situazione di Facundo Hualae degli altri prigionieri politici mapuche, ingiustamente colpiti dalla repressione del governo argentino e cileno per difendere la propria terra dall’occupazione di Benetton e di altre multinazionali a cui i governi stessi svendono il diritto di saccheggiarle.

Continua la lettura di Apoyamos la resistencia Mapuche – video

Honduras, l’estrattivismo che uccide

di Christian Peverieri

Ti ruba tutto. Comincia obbligandoti a dedicare il tuo tempo, la tua vita, esclusivamente al lavoro. Poi rivolge le sue mire alla terra in cui vivi: stupra, cementifica, mercifica, avvelena acqua e terra. Ti rende insicuro con la sua violenza: se alzi la voce e difendi i beni comuni ti caccia dalla tua terra con i suoi servi in divisa; se resisti e protesti ti priva della libertà, perchè al mondo non esiste peggior crimine di quello contro il capitale e il libero scorrere di fiumi di denaro. Ma la dignità, la voglia di giustizia, quella vera, e di pace non si sconfiggono tanto facilmente, così non gli rimane altro da fare che prendersi il tuo respiro.

Continua la lettura di Honduras, l’estrattivismo che uccide

Uno sguardo al Medio Oriente contemporaneo 

Come la guerra in Siria ha influenzato gli assetti geopolitici.

L’espansione dell’autoproclamato Stato Islamico e il conseguente aumento del terrorismo internazionale hanno da molto travalicato i confini politici e geografici del Medio Oriente, in particolare di Siria ed Iraq. Assistiamo oggi ad una crisi politico-militare di difficile soluzione, dove attori internazionali e regionali non solo si scontrano nelle sabbie dei deserti siro-iracheni, ma lo fanno anche al di fuori di quel contesto geografico.

Continua la lettura di Uno sguardo al Medio Oriente contemporaneo 

“Un viaggio lungo i confini” a Sherwood 2016

Nel dibattito “Un viaggio lungo i confini”, organizzato martedì 5 luglio dall’Associazione Ya Basta! Êdî Bese presso lo spazio Sherwood Books & Media, si è messa a tema da un lato la violenza del regime dei confini in Messico, dall’altro solidarietà ed accoglienza che si sviluppano attorno a questo fenomeno.

Continua la lettura di “Un viaggio lungo i confini” a Sherwood 2016