You are here
I dibattiti allo Sherwood Festival 2017 Mondo 

I dibattiti allo Sherwood Festival 2017






I dibattiti e gli eventi a cura dell’associazione Ya basta! Êdî bese! allo Sherwood Festival 2017. Mercoledì 14 giugno, ore 21 presso lo Stand Osteria, inaugurazione della mostra Huellas de la memoria, con la presenza di Dardo Artigas, familiare di un desaparecido del Plan Condor. “Huellas de la memoria è un’opera artistica, dove le orme dei passi pieni di dolore, ma instancabili, dei familiari dei desaparecidos denunciano la situazione spaventosa della popolazione messicana e di quelle dei Paesi del Sud America. Huellas de la memoria è solidarietà con i familiari,…

Read More
La battaglia per l’umanità Kurdistan 

La battaglia per l’umanità






A distanza di più di due anni dalla liberazione di Kobane da parte dei curdi e da tutti coloro che hanno creduto nei valori della rivoluzione del Rojava, il collettivo Li.S.C Venezia e l’associazione Ya Basta! Edi Bese! puomuovono un importante incontro pubblico all’interno dell’università, luogo che in questo modo torna a essere spazio di libero sapere critico. Sin dall’inzio della rivoluzione del Rojava, abbiamo sempre approfondito una delle battaglie che stava segnando quella che gli stessi curdi definiscono una “battaglia dell’umanita” contro le barbarie dello Stato Islamico. Da subito…

Read More
Milano, pace e giustizia per il Kurdistan Kurdistan 

Milano, pace e giustizia per il Kurdistan






11 febbraio 2017 – l’associazione Ya basta! Êdî bese! aderisce alla manifestazione Nazionale a Milano Libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici Di seguito pubblichiamo l’appello per la manifestazione di Milano dell’11 febbraio 2017 per la “libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici” convocata e lanciata da UIKI Onlus. La deriva autoritaria in Turchia per mano di Erdogan è sempre più crescente ed allarmante, oltre la dura repressione che attraversa il paese, che probabilmente si accentuerà nella corsa alle prossime…

Read More
A Suruç proseguono i lavori del Progetto Rojava Playground Kurdistan 

A Suruç proseguono i lavori del Progetto Rojava Playground






Procedono i lavori per la costruzione di un’area ludico-sportiva in prossimità di diverse scuole: un’area verde, attrezzata con impianti per il gioco e per lo sport eco-compatibili, a disposizione di tutta la popolazione. Uno spazio in cui i giovani attualmente ospitati nei campi profughi possano giocare e fare sport con i propri coetanei, dove le donne rifugiate possano portare i propri figli, per socializzare e incontrarsi con gli abitanti della città e con i compaesani ospitati in altre zone della cittadina turca.Il parco sarà intitolato ad Aylan Kurdi, bimbo morto…

Read More
Il Combattente Karim Franceschi a Nordest Kurdistan 

Il Combattente Karim Franceschi a Nordest






L’Associazione Ya Basta! Êdî Bese! ha il piacere di ospitare nei giorni 25 e 26 febbraio presso il Centro Sociale Occupato Pedro a Padova e presso il Laboratorio Occupato Morion a Venezia due incontri con Karim Franceschi, ragazzo italiano militante dei centri sociali di Senigallia che ha combattuto con la resistenza curda nelle file di YPG in Rojava e a Kobane e contro l’ISIS .

Read More
Il fallimento della politica turca in Medio Oriente Kurdistan 

Il fallimento della politica turca in Medio Oriente






tratto da Globalproject.info Nell’ultima conferenza stampa prima del suo intervento all’Assemblea Generale dell’Onu, il Primo Ministro turco Ahmet Davutoglu ha fatto chiari riferimenti al fatto che il governo di Ankara non sta pensando a dei cambiamenti sulla linea di politica estera da seguire rispetto alla questione siriana. Infatti, nel suo intervento ha fatto chiaramente capire che la Turchia non accetta le posizioni di Washington e Mosca sulle priorità in Siria e sul futuro di Bashar Al-Assad.

Read More