You are here
America Latina: l’offensiva del capitalismo estrattivo e la rinascita dei movimenti. Latinoamerica 

America Latina: l’offensiva del capitalismo estrattivo e la rinascita dei movimenti.






di Christian Peverieri Soffia da tempo un vento reazionario sul continente latinoamericano. Lo si è intravisto nelle radicali opposizioni di destra e nella perdita di fiducia dei cittadini ai governi progressisti in Bolivia, in Argentina, e soprattutto in Venezuela e Brasile; ma si è manifestato apertamente con le tornate elettorali degli ultimi mesi e con l’impeachment a Dilma Rousseff. La Presidente brasiliana è stata incastrata da un “golpe suave”: la pratica “democratica”, sempre più in voga, con cui i poteri forti neoliberisti rovesciano governi scomodi, come era già successo con…

Read More
La Bolivia (non é più) di Evo Latinoamerica 

La Bolivia (non é più) di Evo






di Christian Peverieri Si sta sgretolando a colpi di urne quel Sud America progressista: ogni nuova tornata elettorale provoca sconquassi a sinistra da cui ne determina il rafforzamento delle opposizioni conservatrici. Anche per il primo presidente indigeno della Bolivia Evo Morales è arrivata l’ora della débâcle elettorale. Quasi il 52% degli aventi diritto al voto (con un’affluenza vicina al 90%) ha respinto la proposta del governo di modificare la costituzione. Quella di domenica 21 febbraio non è stata tuttavia una sconfitta definitiva, infatti, il risultato del referendum sancisce solamente il…

Read More