You are here
Campagna di boicottaggio del turismo verso la Turchia Kurdistan 

Campagna di boicottaggio del turismo verso la Turchia






BOICOTTA IL TURISMO IN TURCHIA! Perché potresti pensare di visitare la Turchia La Turchia è nota per i suoi pacchetti vacanza poco costosi e per il clima piacevole, le spiagge e i siti storici che risalgono a millenni fa. Perché dovresti evitare di visitare la Turchia La Turchia è diventata sempre più dispotica, con il consolidamento, da parte del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, del proprio potere a seguito di un referendum dalla dubbia legittimità riguardo i poteri presidenziali tenuto nel 2017. Erdogan ha epurato i ranghi del governo, della…

Read More
#DefendAfrin – Occupazione del consolato turco a Venezia Kurdistan 

#DefendAfrin – Occupazione del consolato turco a Venezia






Nella mattinata di mercoledì 14 marzo attiviste e attivisti dei Centri Sociali del NordEst e dell’associazione Yabastaedibese, hanno occupato simbolicamente il consolato onorario turco presso gli uffici della Bassani Viaggi, azienda con interessi economici proprio in Turchia. L’occupazione, è durata un’ora ed è terminata con l’invio all’Ambasciata Turca a Roma di un fax con la spiegazione della protesta. Di seguito il comunicato dell’iniziativa e le foto, per le quali ringraziamo “SherwoodFoto”. Il regime islamista del dittatore turco Erdogan ormai da due mesi ha iniziato l’aggressione contro  Afrin, uno dei cantoni del…

Read More
#DefendAfrin: con la resistenza dei popoli di Afrin Kurdistan 

#DefendAfrin: con la resistenza dei popoli di Afrin






La Turchia, un paese Nato, continua a colpire in modo indiscriminato coloro che hanno sconfitto l’ISIS attaccandoli nella città di Afrin, simbolo di pace ed accoglienza. L’operazione Ramoscello d’ulivo, un riferimento infelice e davvero poco appropriato per la sua simbologia religiosa, è stata lanciata lo scorso 20 gennaio, dopo mesi di minacce e bombardamenti da oltre confine da parte turca. Le operazioni militari si sono estese con attacchi aerei e operazioni via terra portate avanti da migliaia di militanti dell’esercito libero siriano (FSA) armati e addestrati dalla Turchia. É bastato…

Read More
Il giornalista turco Can Dündar costretto a fuggire dal festival di Internazionale per un mandato di arresto di Erdogan. Gli era appena stato consegnato il premio Politkovskaja Kurdistan 

Il giornalista turco Can Dündar costretto a fuggire dal festival di Internazionale per un mandato di arresto di Erdogan. Gli era appena stato consegnato il premio Politkovskaja






di Riccardo Bottazzo – Gli era stato appena consegnato il premio per il giornalismo d’inchiesta dedicato ad Anna Politkovskaja, proprio ieri sera al festival d’Internazionale in svolgimento a Ferrara. Questa mattina, il giornalista turco Can Dündar era atteso dagli studenti di Portomaggiore per spiegare loro perché è importante difendere la libertà di espressione. Ed invece ha dovuto fare le valige in fretta e furia, salire nell’auto di un amico e far ritorno di corsa in Germania. Il dittatore turco, Recep Tayyip Erdogan, ha risposto al conferimento del prestigioso premio dedicato…

Read More