Comunicato di condanna delle violenze nelle comunità mapuche






Da alcuni mesi in Argentina è in corso una campagna contro le comunità indigene che rivendicano il diritto di risiedere nei territori ancestrali dei quali si sono impossessati in modo fraudolento grandi proprietari terrieri senza scrupoli. Contro i nativi mapuche della provincia del Chubut, che stanno recuperando al fine della degna sopravvivenza, parte del territorio occupato dal Gruppo Benetton, è in corso un’operazione scientificamente orchestrata su vari fronti e che ha raggiunto un livello di violenza preoccupante e insostenibile, umanamente inaccettabile. Denunciamo all’opinione pubblica e condanniamo: – il pretestuoso arresto, per la seconda…

Read More