You are here
#DefendAfrin – Occupazione del consolato turco a Venezia Kurdistan 

#DefendAfrin – Occupazione del consolato turco a Venezia






Nella mattinata di mercoledì 14 marzo attiviste e attivisti dei Centri Sociali del NordEst e dell’associazione Yabastaedibese, hanno occupato simbolicamente il consolato onorario turco presso gli uffici della Bassani Viaggi, azienda con interessi economici proprio in Turchia. L’occupazione, è durata un’ora ed è terminata con l’invio all’Ambasciata Turca a Roma di un fax con la spiegazione della protesta. Di seguito il comunicato dell’iniziativa e le foto, per le quali ringraziamo “SherwoodFoto”. Il regime islamista del dittatore turco Erdogan ormai da due mesi ha iniziato l’aggressione contro  Afrin, uno dei cantoni del…

Read More
#DefendAfrin – Urgente e ne chiediamo la massima diffusione Kurdistan 

#DefendAfrin – Urgente e ne chiediamo la massima diffusione






Riceviamo e condividiamo le parole di Davide Grasso. “Mi chiamo Davide Grasso. Il mio profilo Facebook è diventato più popolare da quando ho scelto di andare a combattere l’Isis in Siria nel 2016 nelle fila delle Ypg. In quei mesi ho utilizzato il mio profilo per informare la community di fb su quanto fosse drammatica la situazione in Siria, ed anche per sensibilizzare su quanto migliaia di ragazze e ragazzi arabi, curdi, cristiani, internazionali stessero facendo per combattere il califfato, che nel frattempo continuava a seminare morte sia nel mondo…

Read More
Fermare le bombe turche su Afrin e Rojava Kurdistan 

Fermare le bombe turche su Afrin e Rojava






Manifestazione nazionale del 17 febbraio a Roma Libertà per Öcalan e le/i prigionieri politici – Pace e Giustizia per il Kurdistan L’Associazione Ya Basta! Êdî Bese!  aderisce all’appello per la manifestazione di Roma del 17 febbraio 2018 per “fermare le bombe turche su Afrin, per la libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici” convocata e lanciata da Uiki Onlus. La deriva autoritaria in Turchia per mano di Erdogan è sempre più crescente ed allarmante. Oltre la dura repressione che attraversa il paese e l’attacco indiscriminato su Afrin, in…

Read More
#DefendAfrin: con la resistenza dei popoli di Afrin Kurdistan 

#DefendAfrin: con la resistenza dei popoli di Afrin






La Turchia, un paese Nato, continua a colpire in modo indiscriminato coloro che hanno sconfitto l’ISIS attaccandoli nella città di Afrin, simbolo di pace ed accoglienza. L’operazione Ramoscello d’ulivo, un riferimento infelice e davvero poco appropriato per la sua simbologia religiosa, è stata lanciata lo scorso 20 gennaio, dopo mesi di minacce e bombardamenti da oltre confine da parte turca. Le operazioni militari si sono estese con attacchi aerei e operazioni via terra portate avanti da migliaia di militanti dell’esercito libero siriano (FSA) armati e addestrati dalla Turchia. É bastato…

Read More
Milano, pace e giustizia per il Kurdistan Kurdistan 

Milano, pace e giustizia per il Kurdistan






11 febbraio 2017 – l’associazione Ya basta! Êdî bese! aderisce alla manifestazione Nazionale a Milano Libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici Di seguito pubblichiamo l’appello per la manifestazione di Milano dell’11 febbraio 2017 per la “libertà per Öcalan e per tutte le prigioniere e i prigionieri politici” convocata e lanciata da UIKI Onlus. La deriva autoritaria in Turchia per mano di Erdogan è sempre più crescente ed allarmante, oltre la dura repressione che attraversa il paese, che probabilmente si accentuerà nella corsa alle prossime…

Read More
A Suruç proseguono i lavori del Progetto Rojava Playground Kurdistan 

A Suruç proseguono i lavori del Progetto Rojava Playground






Procedono i lavori per la costruzione di un’area ludico-sportiva in prossimità di diverse scuole: un’area verde, attrezzata con impianti per il gioco e per lo sport eco-compatibili, a disposizione di tutta la popolazione. Uno spazio in cui i giovani attualmente ospitati nei campi profughi possano giocare e fare sport con i propri coetanei, dove le donne rifugiate possano portare i propri figli, per socializzare e incontrarsi con gli abitanti della città e con i compaesani ospitati in altre zone della cittadina turca.Il parco sarà intitolato ad Aylan Kurdi, bimbo morto…

Read More
Il Combattente Karim Franceschi a Nordest Kurdistan 

Il Combattente Karim Franceschi a Nordest






L’Associazione Ya Basta! Êdî Bese! ha il piacere di ospitare nei giorni 25 e 26 febbraio presso il Centro Sociale Occupato Pedro a Padova e presso il Laboratorio Occupato Morion a Venezia due incontri con Karim Franceschi, ragazzo italiano militante dei centri sociali di Senigallia che ha combattuto con la resistenza curda nelle file di YPG in Rojava e a Kobane e contro l’ISIS .

Read More