Se non c’è arte, non c’è ribellione Messico 

Se non c’è arte, non c’è ribellione






Dal 23 al 29 luglio presso il Cideci di San Cristobal e a Oventik si è tenuto il secondo festival CompArte por la Humanidad organizzato dall’EZLN. ¿Le tienen miedo a Enrique Peña Nieto? ¡No! ¿Le tienen miedo a Manuel Velasco? No! ¿Le tienen miedo a Trump?  ¡No! ¿Tienen miedo del capitalismo? ¡No! ¿Que se chinga su madre? ¡Que se chinga! Questo slogan gridato dalle e dagli insurgentes durante una delle rappresentazioni artistiche che li hanno visti protagonisti nella due giorni di Oventik del Festival CompArte por la Humanidad, è forse il riassunto…

Read More
Ayotzinapa, mille giorni di impunità Messico 

Ayotzinapa, mille giorni di impunità






di Christian Peverieri Avevano ragione i genitori dei 43 studenti scomparsi: la “verità storica” è falsa. Ad ammetterlo, gli stessi organi di giustizia dello stato messicano che hanno riconosciuto due importanti elementi derivanti dalle raccomandazioni del GIEI: 9 telefoni cellulari dei normalisti sono rimasti attivi ben oltre il presunto falò di Cocula dove gli studenti sarebbero stati bruciati assieme a tutti i loro averi; inoltre, lo Stato messicano ha riconosciuto di dover investigare sul quinto autobus occupato dagli studenti la sera del 26 settembre 2014 e del quale non era…

Read More
Lettera del Movimento delle donne del Kurdistan a Maria de Jesus Patricio Martinez Mondo 

Lettera del Movimento delle donne del Kurdistan a Maria de Jesus Patricio Martinez






Alla compagna María de Jesús Patricio Martínez, rappresentante della volontà del popolo indigeno del Messico e del Congresso Nazionale Indigeno. In primo luogo, vogliamo mandare alla nostra sorella messicana il nostro più profondo rispetto e il nostro saluto rivoluzionario dalle montagne del Kurdistan fino alle catene montuose della Sierra Madre oltreoceano. Nonostante i fiumi, le montagne, i deserti, le valli, i canyon e i mari che ci separano, siamo fratelli e sorelle indigene, non importa in che parte del mondo stiamo. La nostra lotta, la nostra resistenza contro l’occupazione e…

Read More
“Si me matan”: femminicidi e violenza di genere all’università Messico 

“Si me matan”: femminicidi e violenza di genere all’università






di Caterina Morbiato* – Lesvy Berlín Osorio: #SiMeMatan – Sono le due di pomeriggio del 5 maggio. Il corteo inizia a muoversi dalla facoltà di Scienze Politiche lungo, rabbioso. Avanza lento e grida forte. La testa è formata da un contigente di sole donne, gli uomini sono ammessi ma devono restare nella parte posteriore. Quando svolta verso la zona delle facoltà scientifiche il passaggio si restringe e i corpi si comprimono, il passo rallenta mentre i tamburi della batucada e centinaia di lingue pestano nelle orecchie: “non una di più: non una assassinata…

Read More
I dibattiti allo Sherwood Festival 2017 Mondo 

I dibattiti allo Sherwood Festival 2017






I dibattiti e gli eventi a cura dell’associazione Ya basta! Êdî bese! allo Sherwood Festival 2017. Mercoledì 14 giugno, ore 21 presso lo Stand Osteria, inaugurazione della mostra Huellas de la memoria, con la presenza di Dardo Artigas, familiare di un desaparecido del Plan Condor. “Huellas de la memoria è un’opera artistica, dove le orme dei passi pieni di dolore, ma instancabili, dei familiari dei desaparecidos denunciano la situazione spaventosa della popolazione messicana e di quelle dei Paesi del Sud America. Huellas de la memoria è solidarietà con i familiari,…

Read More
Sulle orme di chi non dimentica Messico 

Sulle orme di chi non dimentica






di Riccardo Bottazzo – Tante scarpe appese ad un filo, tra le fronde degli alberi di Ca’ Bembo liberata. Sotto, le stampe delle loro suole. Ciascuna con una frase, un pensiero, un ricordo, una speranza. Sono le orme di chi non vuole dimenticare suo padre, sua madre, suo figlio. Vittime innocenti di un crimine che ha come primo responsabile lo Stato. Sono i desaparecidos della frontiera del Messico. Gente scomparsa nel nulla. Venduti a peso di carne umana a latifondisti, narcotrafficanti, magnaccia. Fatti a pezzi per incrementare il mercato di…

Read More