You are here
#Cambiagiro, chi ama lo sport odia l’apartheid Euromediterraneo 

#Cambiagiro, chi ama lo sport odia l’apartheid






GIORNATA INTERNAZIONALE DI AZIONE CONTRO IL GIRO D’ITALIA IN ISRAELE! Come attivisti e attiviste dell’associazione Associazione Ya Basta Êdî Bese abbiamo voluto, assieme a diversi studenti e studentesse universitari, aderire a questa giornata di azione internazionale contro il Giro d’Italia lanciata dal movimento BDS Italia Lo scopo di questa campagna mira a chiedere all’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) e a RCS Sport MediaGroup, organizzatore della gara, di prendere provvedimenti al fine di far spostare la partenza del Giro d’Italia da Israele, in programma dal 4 al 7 maggio 2018. La corsa ciclistica italiana inizierà…

Read More
Non pedalate per i crimini israeliani: dite al Giro di tenersi alla larga dall’apartheid Euromediterraneo 

Non pedalate per i crimini israeliani: dite al Giro di tenersi alla larga dall’apartheid






Come Associazione Ya basta! Êdî bese! sosteniamo e divulghiamo il testo della campagna PACBI (Campagna Palestinese per il Boicottaggio Accademico e Culturale di Israele) che prende posizione contro la partenza del Giro d’Italia 2018 da Gerusalemme. Di seguito il testo che abbiamo sottoscritto e che invitiamo a sottoscrivere. Mandate una lettera agli organizzatori della famosa corsa ciclistica italiana per sollecitarli a spostare la corsa da Israele – #RelocateTheRace  Gli organizzatori della famosa corsa ciclistica italiana Giro d’Italia hanno annunciato la partenza dell’edizione 2018 da Israele, con inizio a Gerusalemme seguita da tappe da…

Read More